European Coalition for Just and Effective Drug Policies

Nel 1993, 14 organizzazioni che operavano nel campo delle droghe fondarono la Coalizione Europea per Politiche Giuste ed Efficaci sulle Droghe.Nel corso di due decenni, Encod è diventata una piattaforma di 150 membri, organizzazioni, compagnie e di cittadini che vogliono una fine della guerra alle droghe. Con un lavoro di lobby, azioni e di informazione noi abbiamo rinforzato la loro voce presso le Nazioni Unite, l’Unione Europea e a livello nazionale e locale.

Siamo la sezione europea de la Coalizione internazionale per politiche sulle droghe giuste ed efficaci, representiamos di miglioni di cittadini europei che credono che la proibizione delle droghe é una politica immorale ed insana.

Per un elenco dei membri

 

La nostra lotta è entrata in una fase cruciale. Recentemente numerose regioni e paesi in tutto il mondo hanno iniziato a praticare delle alternative al proibizionismo sulle droghe. Il cambiamento è nell’aria. Ma che aspetto avranno le future politiche sulle droghe? Terranno conto degli interessi dei semplici cittadini?

Dopo molti anni di lavoro di lobby all’interno della burocrazia di Bruxelles, Encod è riuscita ad ottenere una prima importante vittoria nel Parlamento Europeo nel 2004, quando fu approvato da una maggioranza di membri del Parlamento Europeo il ’Rapporto Catania’. Questo rapporto propone un cambiamento radicale della politica delle droghe nella Unione Europea e rivendica la riduzione del danno come un approccio scientifico ed equilibrato al posto del mantenimento del proibizionismo sulle droghe. Esso pure raccomanda il coinvolgimento delle organizzazioni della società civile nella progettazione e nella attuazione delle politiche sulle droghe.

Dal 2006 Encod promuove il concetto dei Cannabis Social Club. Queste sono associazioni di cittadini che organizzano la coltivazione di un quantitativo limitato di cannabis per soddisfare I loro bisogni personali, tramite un circuito chiuso di produzione e di distribuzione basato sul no profit. I CSC sono attualmente attivi legalmente in Spagna e in Belgio, mentre delle iniziative per ottenere uno status legale sono portate avanti in vari altri paesi. Sempre più cittadini scoprono i CSC come lo strumento perfetto per dimostrare come potrebbe funzionare la legalizzazione.

Organizziamo un’Assemblea Generale dove tutti i soci sono benvenuti. 
Tutti i membri ricevono un bollettino mensile con il resoconto delle attività principali.

Se sei d’accordo per favore sostieni noi.

 

Bisogno di piu informazioni? Contattanoi

Fonte: http://www.encod.org/info/Chi-siamo.html